Progetti di Istituto

Asti in coro 2019

Il coro dei cuccioli della scuola Frank si è aggiudicato il primo premio della kermesse corale che si è tenuta il 12 maggio al Teatro Alfieri, vincendo una borsa di studio per strumenti e progetti musicali.
Una grande emozione!!!


IMG-20190626-WA00051.jpg





Servizio Civile

Una scuola inclusiva deve progettare se stessa e tutte le sue variabili e articolazioni per essere aperta a tutti; ne consegue che l’inclusività non è uno status ma un processo in continuo divenire; un processo di “cambiamento”.

La prospettiva di una scuola inclusiva e di valore è fare in modo che tutte le diversità si sentano incluse, non “chiuse dentro”, al contesto in cui si trovano.

Perché ciò accada sono necessarie vere occasioni d’incontro con l’altro.

La scuola in un sistema educativo integrato, svolge un compito fondamentale quanto ad acquisire consapevolezza in ordine ai modi in cui si apprende; la professionalità docente implica la possibilità/necessità di “apprendere ad apprendere” in quanto la complessità e la problematicità dell’agire educativo sollecitano una costante apertura a nuove interpretazioni dell’esperienza, a nuove e diverse modalità operative, a nuove   conoscenze e competenze, in una prospettiva di lifelong-learning.

In questa direzione la collaborazione del SCNVè stata significativa, sin da subito, potenziando, rafforzando, amplificando le attività della scuola.

Beneficiari dell’intero progetto è stata complessivamente l’intera utenza dell’istituto, che in un’ottica di solidarietà e reciprocità si è avvalsa del supporto dei Volontari.

Raccogliendo ed analizzando le informazioni,durante colloqui quasi giornalieri, con i Volontari è possibile affermare che nel complesso gli interventi didattici e laboratoriali si sono svolti nel rispetto sia di quanto previsto nella progettazione, sia in riferimento alle tempistiche stabilite.


La realizzazione delle attività, che hanno riscontrato un feedback positivo da parte sia dei destinatari, sia del personale interno coinvolto, hanno permesso di raggiungere importanti risultati rispetto agli obiettivi previsti dal progetto.

In conclusione, è il caso di sottolineare che l’apporto di Volontari del Servizio Civile Nazionale è, per la nostra Scuola, un fattore, per poter garantire la tenuta, o un ulteriore sviluppo di una offerta formativa di qualità, a vantaggio delle fasce di utenza scolastica più marginali.

La loro funzione di affiancamento è essenziale per l’arricchimento del benessere complessivo, ma è, per gli stessi giovani attori del progetto, una importante esperienza formativa.

Progetto di servizio civile : PARLAMI

Progetto di servizio civile : PARLAMI tra casa di riposo città di Asti e le classi quarte a- b della scuola primaria A. Frank
Con questo incontro si consolida la collaborazione tra i due partner educativi , con oggi è partito il rapporto epistolare tra i ragazzi e gli ospiti della casa di riposo. 

maina.jpg

bimbo%201.jpg

CONCLUSA FORMAZIONE D’ISTITUTO 2

Competenze in azione

Prof. Ivan Sciapeconie EvaPigliapoco

I due formatori con abile maestria hanno condotto i docenti a sperimentare praticamente:

·         la progettazione per competenze

·         a superare la frammentazione delle discipline e integrarle.

·         ad adottare strumenti condivisi per la progettazione, la valutazione delle competenze chiave e di cittadinanza, che includano prove di valutazione autentica e relative rubriche di valutazione.

La didattica per competenze nella scuola favorisce la relazione costante tra l’apprendimento e l’esperienza reale. Il sapere scolastico, basato su un approccio analitico alla conoscenza, generalmente privilegia un linguaggio astratto e l’organizzazione di percorsi sistematici e strutturati di apprendimento. Il sapere reale, basato su un approccio globale alla conoscenza, privilegia linguaggi concreti   e   si fonda su percorsi   intuitivi   e personalizzati di apprendimento. Nella   attuale società,caratterizzata dalla complessità sistemica e dallo sviluppo tecnologico, il sapere scolastico e il sapere reale devono integrarsi, per fornire agli studenti gli strumenti per agire autonomamente e con responsabilità nel loro futuro di cittadini europei. La competenza, per il suo carattere di “sapere agito-mobilitato”, possiede la caratteristica della globalità capace di connettere.

Si ringraziano tutti i Formatori che con la loro esperienza hanno guidato, con eccelsa maestria, i gruppi di insegnanti nei vari percorsi e i tanti docenti dell’Istituto che con vivo entusiasmo hanno partecipato ai corsi formativi.

“Qualunque cosa tu possa fare,o sognare di poter fare, incominciala.L’audacia ha in sé genio, potere e magia:incominciala adesso”.Goethe

CONCLUSA FORMAZIONE D’ISTITUTO

Si è conclusa, con La gestione dei comportamenti problematici eCompetenze in azione,la formazioned’Istituto programmata con formatori esterni. Questi due percorsi sono stati gestiti dall’Ambito 14 – Istituto Monti, che ringraziamo per aver dato la possibilità ad un gruppo nutrito di insegnanti di partecipare agli incontri formativi.

 

La gestione dei comportamenti problematici

Dott.ssa Rita Centra- Responsabile del Centro Laboratorio Apprendimento - Roma

Il corso ha offerto spunti di lavoro concreti. Si è partito da una iniziale panoramica dei criteri diagnostici e delle caratteristiche di tipo neuropsicologico sottostanti per comprenderne i meccanismi neurologici alla base. Questo ha permesso di individuare, all’interno del contesto scolastico, le strategie educative e didattiche che compensano e promuovono le funzioni carenti. Sono state fornite indicazioni su strategie e attività per potenziare l’attenzione e per regolare il comportamento dirompente. La dottoressa Centra durante il corso ha affrontato, con grande professionalità, le linee di lavoro che possono concretamente coniugare il diritto all’integrazione con quello a vedersi riconosciuta la migliore forma di educazione possibile con un focus particolare alla dimensione metodologico-didattica e sociale.

Cambia l’aria apri un libro, la biblioteca diffusa dell'IC3



ARIA: Cambia l’aria apri un libro Progetto di bibliocondivisione sul territorio”

Avviso Biblioteche Scolastiche Innovative
Prot. N. 7767 del 13 Maggio 2016 Anno 2018/19


Il progetto intende:
organizzare  un ambiente biblioteca digitale presso la scuola primaria Frank;
formare i docenti sulle tematiche della gestione di risorse informative cartacee e digitali e per incentivare forme innovative di prestito e consultazione (incluso il prestito digitale).
aprire la biblioteca all’intera comunità di quartiere, con cadenza bi-settimanale;
favorire il prestito librario tra biblioteca “Frank” ed altri plessi dell’Istituto IC3;
garantire il prestito tra biblioteca “Frank” e Scuola in Ospedale;
incentivare il prestito inter-bibliotecario digitale;
utilizzare l’ambiente biblioteca come laboratorio di scrittura per l’elaborazione di libri cartacei e digitali;
organizzare eventi di sensibilizzazione alla lettura in collegamento streaming con la Scuola in Ospedale


"Mercoledì 27 marzo si è concluso il Cantiere Genitori 2.

 Il ricco percorso di formazione e condivisione per genitori e docenti dell'Istituto Comprensivo 3 di Asti,alla sua seconda edizione è giunto al suo ultimo appuntamento per questo anno scolastico con un incontro molto interessante e partecipato sul cibo e l'educazione alimentare.

La dottoressa Simona Orecchia ha animato la serata guidando i genitori ed i docenti presenti attraverso le strategie per superare le mode alimentari ed i condizionamenti dei media nel percorso di educazione alimentare dei ragazzi.

Il Cantiere Genitori ha accolto genitori e docenti per ricchi momenti di formazione e confronto su tante diverse tematiche,attraverso l'incontro con tanti ospiti speciali che hanno offerto le proprie competenze al Cantiere.

Ognuno di loro ha offerto interventi stimolanti e spunti preziosi per rinnovare l'impegno e l'entusiasmo per l'educazione:genitori e docenti insieme per costruire un vero patto educativo.

Al termine di questo bellissimo percorso che da novembre a marzo ha unito le scuole e le famiglie dell'Ic3 ci teniamo a ringraziare le decine di genitori ed i docenti e cittadini che hanno affollato le serate del Cantiere, fidandosi di noi ed affidandosi alla scuola come luogo sicuro dove condividere e fare dell'educazione un fatto sociale.

Inoltre crediamo fondamentale sottolineare la ricchezza dei contributi culturali ed esperienziali dei nostri relatori che ringraziamo uno ad uno per la loro generosa sensibilità:
la Polizia postale e l'associazione Manicolorate,
il gruppo Collective Manouche,
il Prof.Riziero Zucchi,
il Dr Giuseppe Bonavolontà
e la Dott.ssa Simona Orecchia.

Il cantiere genitori dopo tanto lavoro chiude i battenti per quest'anno ma già molto bolle in pentola per il prossimo anno!" Isabella Sorgon, referente genitorialità Antonella Ferlisi, presidente Consiglio di Istituto Comprensivo 3 di Asti

Il professor Dario Ianes del Centro Studi Erickson ad Asti

IMG-20190326-WA0018.jpgIl giorno 26 marzo l’IC3 Asti Angela Chiappino ha organizzato in collaborazione con l’Ufficio Inclusione presso ASTISS, dalle ore 14,30 alle ore 18,30 un incontro formativo con il Professore Dario Ianesdel Centro studi Erickson.

Leggi tutto: Il professor Dario Ianes del Centro Studi Erickson ad Asti

Settimana dell'arte: la locandina

Loca%20sett%20b.jpg

SETTIMANA DELL'ARTE

Dal 18 al 22 marzo si svolgerà la settimana dell'arte, durante la quale l'IC3 con tutte le sue scuole dell'infanzia, le primarie e la secondaria di primo grado, proporrà concerti, spettacoli, laboratori, mostre e tante altre attività artistiche.
Gli alunni potranno così sperimentare l'arte nelle sue diverse manifestazioni e declinazioni.
Cantanti, musicisti, attori, fotografi, ballerini, performer, registi entreranno nelle scuole e si confronteranno con i nostri alunni.
Verranno allestiti laboratori creativi adatti alle diverse realtà delle nostre scuole e alle diverse fasce d'età dei nostri alunni...

Pronti? 

Via!

Buona creatività a tutti!!!!

Creatività


“E’ l’arte suprema dell’insegnante: risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza”


Albert Einstein

E’ iniziato da questa famosa citazione il percorso di Creatività che ha visto coinvolti docenti della scuola dell’infanzia e primaria del nostro istituto.

Possiamo allenare il nostro “muscolo” della creatività con attività specifiche e mirate; come educatori possiamo creare un ambiente accogliente e facilitante di esperienze.

Leggi tutto: Creatività

Pon Gramsci


IMG-20190302-WA0001.jpg

I bambini del Pon di classe II e III tra una lettura e l'altra si divertono a realizzare i personaggi delle storie lette.

Leggi tutto: Pon Gramsci

ORIGAMI: UN PONTE TRA FANTASIA E GEOMETRIA 1

Si è concluso, con rammarico dei docenti partecipanti, il corso “UN PONTE TRA FANTASIA E GEOMETRIA 1” il corso di ORIGAMI condotto con entusiasmo e passione didattica dalla professoressa Dorigo Valeria. 

Leggi tutto: ORIGAMI: UN PONTE TRA FANTASIA E GEOMETRIA 1

Monitoraggi Commissione mensa

Pubblicata la relazione sui monitoraggi che la Commissione mensa del nostro istituto ha effettuato in tutte le mense dell'Istituto.
I genitori della Commissione mensa hanno lavorato con serietà ed impegno per osservare e analizzare la situazione del servizio di refezione scolastica offerto ai nostri ragazzi.
Per due mesi infatti si sono organizzati in gruppi ed hanno monitorato le nostre mense, compilando schede e parlando con operatori, docenti e con i funzionari del servizio mensa del Comune.
Non poche sono le criticità rilevate, soprattutto in termini di strutture e di locali da rinnovare e di necessari miglioramenti della qualità del cibo proposto per il pasto dei nostri ragazzi.

In allegato trovate la relazione che riassume i risultati di questo accurato monitoraggio che è stata puntualmente trasmessa all'assessora Pietragalla ed ai funzionari del servizio refezione scolastica del Comune.

Un grazie speciale ai genitori componenti la Commissione mensa che così tanto si sono spesi per il bene dei nostri allievi.

Isabella Sorgon referente mensa IC3

Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Non usa cookies traccianti e di terze parti tranne Google Analytics esclusivamente per rilevazioni statistiche anonime. Leggi come questo sito tratta la privacy informativa GDPR.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information