Scuola Infanzia Debenedetti

“A TUTTA ARTE” CON LE SCUOLE DELL’INFANZIA

Tutte le Scuole dell’Infanzia dell’IC3 hanno aderito al progetto “La settimana dell’arte” promosso dall’Istituto comprensivo allestendo una mostra presso l’atrio del Comune di Asti, con rappresentazioni creative, grafico-pittoriche inerenti la Programmazione dell’anno scolastico in corso.
Nella mattinata del 19 marzo, i bambini hanno realizzato un Mandala disponendo tanti cuori all’interno di Piazza San Secondo; successivamente si sono esibiti in uno spettacolo canoro davanti a genitori, Sindaco e Assessori.
In concomitanza con la Festa del Papà, hanno dedicato una sorpresa musicale a tutti i papà.
I titoli delle canzoni erano visibili anche con cartelloni in Comunicazione Aumentativa Alternativa.

Complimenti a tutti i nostri piccoli artisti e cantanti!!!

albero delle sezioni scuola de benedetti   disegni sulle 4 stagioni scuola de benedetti  Le 4 stagioni scuola de benedetti

disegni  discegni scuola pascoli  disegni scuola collodidisegni scuola castiglione   

Il museo a scuola


A conclusione delle uscite didattiche presso il museo Mazzetti sui 5 sensi, è stato organizzata un'attività con il personale del museo che prevedeva l'utilizzo di materiale di recupero per la realizzazione di un vestito per una dama.
Ai bambini questa attività è piaciuta molto e si sono divertiti partecipando con entusiasmo. 

Leggi tutto: Il museo a scuola

“Marilù e i cinque sensi”

Durante l’anno scolastico 2017-18 si è deciso di utilizzare il testo “Marilù e i cinque sensi” che mira a potenziare il “fare” del bambino puntando sulla sua senso-percettibilità. La mano, il viso, il corpo, diventano canale di conoscenza e di sperimentazione. Il bambino si relaziona con l’ambiente e gli altri attraverso la corporeità, le proprie azioni e necessita di esperienze che lo portino a scoprire nuovi contesti.

Marilù è una bambina molto curiosa e il suo migliore amico è proprio un tipo speciale: è un albero che sa parlare e lo fa esclusivamente attraverso le filastrocche. Ed è questo albero a regalare alla sua piccola amica la risposta più adatta, alle domande che la bambina gli rivolge.

Nel bosco a Marilù capiterà di incontrare alcuni folletti, ciascuno pronto a dichiarare con forza di essere il più importante, perché sa fare un sacco di cose!

C’è Gaetano Vedolontano che dice di essere il più importante perché riesce a vedere tutto anche da molto lontano; Giovannino Rumorino, che sa ascoltare ogni suono, ma è anche bravo a suonare e a cantare. Poi ci sono due sorelline: Martina Golosina, che oltre ad essere una bravissima cuoca, riconosce ad occhi chiusi ogni gusto e ogni sapore, e Rosina Profumina, che semina nel suo giardino ogni tipo di pianta e di erba profumata, e regala a tutti splendidi mazzi di fiori. Per ultimo, il più tranquillo, Giorgione Morbidone, un folletto pacioccone, che ama molto farsi coccolare e accarezzare. Anche se i folletti sono molto amici, ogni tanto litigano per decidere chi è il più importante.

L’albero delle filastrocche sarà capace di far capire bene a Marilù e ai suoi amici folletti, come stanno veramente le cose. Marilù andrà a visitare il “Bosco Belvedere”, la città dei suoni di “Uditopoli”, la spiaggia “Tutto Tatto Beach”, il Market “Profumi & Sapori”.

Nell’ultima parte, “Il cerchio dell’integrazione sensoriale”, viene sintetizzato il messaggio essenziale del percorso e ci svelerà il finale del racconto di Marilù e dell’albero delle filastrocche. La percezione occupa e coinvolge sempre i nostri occhi, le nostre orecchie, la nostra pelle, la nostra bocca e il nostro naso, ma anche e soprattutto, la nostra testa e il nostro cuore.

Metodo Analogico alla scuola dell'infanzia

 Il metodo analogico di Bortolato, non vuole offrire nulla di nuovo, ma insegna semplicemente a riscoprire una via di apprendimento dimenticata. La sua didattica si basa principalmente su considerazioni su quello che viviamo, su analogie, che egli definisce l’arma più potente per conoscere il nuovo.

Leggi tutto: Metodo Analogico alla scuola dell'infanzia

il pianeta terra

Pianeta Terraprogrammazione anno scolastico  Programmazione annuale: "LA MIA TERRA... LA NOSTRA TERRA!"

Leggi tutto: il pianeta terra

Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Non usa cookies traccianti e di terze parti tranne Google Analytics esclusivamente per rilevazioni statistiche anonime. Leggi come questo sito tratta la privacy informativa GDPR.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information